LETTURE DEL MESE | Marzo-Aprile 2020

Letture del mese. Libri letti nel mese appena trascorso

La quarante si è abbattuta inaspettata e si sta prolungando per un tempo che non avrei mai immaginato. Se all’inizio sono stata presa dalla gioia di adattarmi ad una nuova quotidianità – soprattutto domestica – nella quale avrei avuto molto più tempo da dedicare alla lettura, in queste ultime settimane l’entusiasmo sta scemando e con lui anche la voglia di leggere.
Se mi conoscete sapete che non ho mai sofferto del blocco del lettore perchè assecondo – a volte fin troppo – la mia voglia /non voglia di leggere: sono capace di fare nottate per finire un libro o stare tranquillamente intere settimane senza leggere se sento che non ho voglia di farlo.
In questo periodo è successo esattamente questo. Se nei primi giorni di “reclusione” ho apprezzato la maggiore disponibilità di tempo per leggere, negli ultimi giorni sto invece leggendo con maggiore lentezza. E questo mi sta più che bene.
Ecco cosa ho letto a Marzo e Aprile.


le confessioni fi frannieLE CONFESSIONI DI FRANNIE LANGTON
di Sara Collins

Einaudi, 432 pagine
Link all’acquisto

Libro del mese di Marzo del nostro gruppo di lettura, Le confessioni di Frannie Langton è stata una ventata di novità nelle mie “solite” letture. Probabilmente mi aspettavo un finale diverso che non mi ha permesso di apprezzarlo fino in fondo ma in generale è una lettura che consiglio se amate il mistero, un pizzico di storia (in questo caso relativo alla condizione della schiavitù) e gli intrighi nelle famiglie nobili/borghese di una Londra dei primi anni 20 dell’800.

la mia recensione


il marchese di roccaverdinaIL MARCHESE DI ROCCAVERDINA
di Luigi Capuana

Rizzoli, 296 pagine
Link all’acquisto

#italianinonvitemo è forse il miglior gruppo di lettura che abbia mai seguito. Da Gennaio infatti sono alle prese, grazie a questo gruppo, con la lettura di alcuni dei romanzi meno conosciuti o apprezzati della letteratura italiana.
Il marchese di Roccaverdina è un chiaro documento della poetica verista nel quale tutti i temi cari alla corrente culturale vengono affrontati con grande personalità.
Se siete amanti dei classi vi consiglio di non perdervi questo piccolo sconosciuto gioiellino.

la mia recensione


la figlia della fortuna isabel allendeLA FIGLIA DELLA FORTUNA
di Isabel Allende

Feltrinelli, 352 pagine
Link all’acquisto

Insieme a La casa degli spiriti e a Ritratto in seppia, La figlia della fortuna costituisce il secondo volume della trilogia incentrata sulla famiglia Del Valle.
Partendo dal presupposto che ogni romanzo può essere letto senza seguire un ordine preciso, La figlia della fortuna l’ho amato molto perchè mi ha riportato in quell’ambiente comfotevole e familiare che è la scrittura dei primi anni dell’Allende. In particolare questo romanzo profuma di speranza, di rivincita, di voglia di perseguire sempre e comunque i propri sogni.

la mia recensione


il giro di vite henry jamesIL GIRO DI VITE
di Henry James

Feltrinelli, 202 pagine
Link all’acquisto

Lettura di Aprile del nostro gruppo di lettura, Il giro di vite è stata una vera e propria scoperta.
Un romanzo gotico dalle atmosfere cupe, spettrali nelle quali strane presenze si aggirano per una antica villa nelle campagne a nord di Londra.

la mia recensione


malombra antonio fogazzaroMALOMBRA
di Antonio Fogazzaro

Feltrinelli, 434 pagine
Link all’acquisto

Appena ho terminato di leggerlo mi sono chiesta come mai non avessi mai letto questo classico della nostra letteratura e perche mai a scuola Fogazzaro e Malombra non sono quasi mai accennati.
Malombra è un romanzo dalle ambientazioni cupe, che però racchiude una storia di follia e di reincarnazione (?) della bellissima e affascinante protagonista Marina Crusnelli di Malombra.

la mia recensione


jurassic park il mondo perdutoIL MONDO PERDUTO
di Michael Crichton

Einaudi, 384 pagine
Link all’acquisto

Qualche mese fa mi ero ripromesso di recuperare i romanzi di Michael Crichton che avevano ispirato la fortunata e bellisima serie di film di Jurassic Park.
Dopo aver letto il primo volume, Jurassic Park appunto, (trovato a pochi euro al mercato dell’usato) ho continuato con il secondo volume, Il mondo perduto, (anche lui acquistato per pochi euro) che ho apprezzato molto più del primo e soprattutto dell’omonimo film dal quale si discosta ampiamente.
Se amate il genere e siete fans di Jurassic Park non petete perdervi i romanzi che l’hanno ispirato il genio di Spielberg.

la mia recensione

Un pensiero riguardo “LETTURE DEL MESE | Marzo-Aprile 2020

Condividi il tuo pensiero

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...