Consigli di lettura: cosa leggere sotto l’ombrellone | HORROR | estate 2018

consigli di lettura cosa leggere sotto l'ombrellone

L’estate 2018 è arrivata!
Che ci crediate o meno finalmente la bella stagione è arrivata e, come ogni anno, ho preparato il mio angolino sul balcone dove poter leggere nelle sere stellate. Ogni giorno mi riprometto anche di tirar fuori i costumi, la borsa da spiaggia, i solari e le ciabattine ma, mai come quest’anno, non so se e quando andrò al mare. Una cosa però è certa nel mio programma: sò quali libri leggere e quali consigliarvi.
Da oggi e per 3 martedì di seguito, vi consiglierò alcuni libri che, secondo me, potrebbero farvi compagnia durante l’estate e nei momenti di relax sotto l’ombrellone. Quest’anno, inoltre, ho deciso di ripartire i miei consigli in base ad alcuni generi in modo da potervi offrire un ventaglio di scelte più ampio. Ovviamente non posso e non voglio trattare tutti i generi letterari soprattutto perchè alcuni non mi piacciono ( vedi Fantasy e Fantascienza, per esempio ) e dunque non saprei cosa proporvi.
Oggi comincio dal genere Horror che fin da ragazzina mi ha sempre affascinata, infatti  con le mie paghette, acquistavo i ” Piccoli brividi” che ancora conservo come ricordo. Quest’anno ne ho letti solo un paio ma mi riprometto di leggerne molti di più.

Ecco quindi quali sono le mie proposte.

31pvvl3assl-_bo1204203200_IL DISCEPOLO
di Elizabeth Kostova

Editore: BUR Rizzoli
Titolo originale: The historian
Anno 1ª edizione: 2006
668 pagine

Acquistalo QUI

 

 

T R A M A | Una notte, curiosando nella biblioteca del padre, una ragazza fa una strana scoperta: un fascio di vecchie lettere indirizzate “Al mio caro e sfortunato successore”. E, accanto alle lettere, un libro ancora più strano, dalle pagine completamente bianche eccetto quelle centrali, raffiguranti un drago e la scritta “Drakulya”. Quel libro è la chiave d’accesso a un mistero – e a un orrore – sepolti nelle profondità della storia. Nei secoli, generazioni di studiosi hanno tentato di decifrarne l’enigma. E di scoprire la verità sul conte Vlad III detto l’Impalatore, principe nella Valacchia medioevale, paladino della Cristianità contro le orde degli invasori ottomani. Ora tocca alla giovane proseguire la ricerca…

QUI LA MIA RECENSIONE

Ho letto questo romanzo quando ero ragazzina e Twilight non aveva ancora lanciato la moda dei vampiri in tutte le salse. Il discepolo è un romanzo incentrato sulla figura del vampiro, ma ciò che mi ha colpito di più – ed è questo il motivo per cui ve lo consiglio – è l’aspetto storico e gli enigmi che animano la narrazione. Il lettore viene coinvolto nella ricerca ed è facile sentirsi parte integrante della narrazione. Se amate la Storia, la storiografia, le ricerche, l’odore di inchiostro e muffa, di cuoio e di antico allora tra le pagine di questo romanzo vi sentirete a casa. Viaggerete tra le principali città europee, tra le biblioteche più antiche e tra il folklore più arcaico.


l'incubo di hill house shirley jackson recensioneL’INCUBO DI HILL HOUSE
di Shirley Jackson

Editore: Adelphi
Titolo originale: The Haunting of Hill House
Anno 1ª edizione: 1959
281 pagine

Acquistalo QUI

 

Se invece volete leggere un horror che punta meno sull’aspetto paranormale e più su quello psicologico, allora L’incubo di Hill House fa al caso vostro. In quella casa nulla è come sembra, le porte si chiudono da sole, correnti di aria gelida corrono lungo i corridoi e strane risate si odono, di notte, al di là della porta chiusa a chiave. Inoltre – se amate il genere ovviamente – vi consiglio di vedere anche il film ispirato al romanzo : “The Haunting. Presenze”.

T R A M A | Chiunque abbia visto qualche film del terrore con al centro una costruzione abitata da sinistre presenze si sarà trovato a chiedersi almeno una volta perché le vittime di turno non optino, prima che sia troppo tardi, per la soluzione più semplice – e cioè non escano dalla stessa porta dalla quale sono entrati, allontanandosi senza voltarsi indietro. A tale domanda, meno oziosa di quanto potrebbe parere, questo romanzo fornisce una risposta. Non è infatti la fragile e indifesa Eleanor Vance a scegliere la Casa, prolungando l’esperimento paranormale in cui l’ha coinvolta l’inquietante professor Montague. È la Casa – con le sue torrette buie, le sue porte che sembrano aprirsi da sole – a scegliere, per sempre, Eleanor Vance.

QUI LA MIA RECENSIONE

 


512tckpxfvl-_sx318_bo1204203200_COSE PREZIOSE
di Stephen King

Editore: Pickwick
Titolo originale: Needful Things
Anno 1ª edizione: 1991
774 pagine

Acquistalo QUI

 

 

T R A M A | Quale evento turba questa volta la pace della tranquilla cittadina americana di Castle Rock? È l’arrivo di Leland Gaunt, un forestiero strano e sfuggente. Quest’individuo ambiguo apre un negozio, Cose Preziose, dove è possibile acquistare pezzi rari, curiosità, autentiche gioie per piccoli collezionisti. Gaunt sembra catturare i desideri più nascosti di ogni cliente, riuscendo a trovare per chiunque ciò che cercava o segretamente sognava da anni.

Cose preziose è un libro che ho comprato qualche mese fa e che non ho ancora avuto occasione di leggere. Ho deciso di inserirlo in questi consigli perchè – molto probabilmente – sarà anche una delle mie letture estive. Ho scelto questo romanzo perchè la trama mi incuriosiva davvero tanto e, a giudicare dai notevoli pareri positivi, sarà un libro che mi riservirà grandi sorprese e con il quale conoscerò finalmente la scrittura di King.


Dracula vampiro Bram StokerDRACULA
di Bram Stoker

Editore:Feltrinelli
Anno 1ª edizione: 1897
535 pagine

Acquistalo QUI

 

 

Infine voglio consigliarvi un classico dell’horror, colui che in qualche modo ha fatto scuola e che ha reso famoso in tutto il mondo il suo protagonista, Dracula.
Come ho scritto nella recensione conoscevo Dracula solo grazie alle mille interpretazioni televisive e cinematografiche ma – non chiedetemi perchè – non avevo mai letto il romanzo. E’ stata una piacevole scoperta! Non solo per gli innumerevoli episodi che nei film vengono inevitabilmente tagliati, ma anche per la narrazione in sè e per la scrittura di Stoker che riesce a catturare e ha tenere il lettore con il fiato sospeso fino alla fine del libro.

T R A M A | “State a sentirli, i figli della notte! Questa è la loro musica!” “Basta l’inizio: con questo Jonathan Harker, procuratore legale in quel di Exeter, che arriva in Transilvania, e si trova immediatamente avvolto in un clima di mistero e di scongiuri, fino a che di notte, tra lontani lupi che ululano e cavalli dalle narici infuocate, arriva in un castello dove un signore vestito di nero, dagli occhi troppo rossi e dai denti troppo bianchi… e il gioco è fatto! Impossibile uscire da quel clima, impossibile allentare la tensione, e non seguire con ansia partecipe la sorte di quei personaggi. Perché, bene o male, questo dandy dalla tetra figura ci attira e ci spaventa al tempo stesso (come tutto ciò che è peccato o che ci fa ingrassare); perché Mina diventa l’oggetto di tutte le nostre preoccupazioni; perché del professor Van Helsing sposiamo l’indefessa fede nell’inconoscibile e nel mistero, e la sua integerrima crociata contro il Maligno; perché la schermaglia tra Dracula che architetta il suo ritorno a casa e gli altri che ne svelano a una a una le mosse finisce con l’appassionarci e con il coinvolgerci come per una partita a scacchi; fino allo strepitoso finale, quando le tre diverse pattuglie dei ‘cacciatori’ convergono, con un ritmo che ricorda quasi lo stretto di una fuga per organo o l”arrivano i nostri’ dei migliori film western, a sbarrare al Vampiro la strada verso il castello della sua sicurezza.”

QUI LA MIA RECENSIONE

 

Ebbene amici questi sono i miei personalissimi consigli di lettura. Se leggerete o avete letto tutti o alcuni di questi romanzi fatemi sapere cosa ne pensate. A me fa sempre molto piacere conoscere le opinioni altrui su uno stesso libro.

Buona Lettura,

 

Tiziana

2 pensieri riguardo “Consigli di lettura: cosa leggere sotto l’ombrellone | HORROR | estate 2018

Condividi il tuo pensiero

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...