LiberTiAmo

LiberTiAmo | Luglio 2017

Ciao Bibliofili,
con una velocità che ormai fatico a comprendere e alla quale con grande difficoltà riesco a stare dietro, è arrivato un nuovo mese.

Nuovo mese= nuova lettura.

Il gruppo di lettura LiberTiAmo, che io ed Elisa gestiamo,  si è nuovamente espresso ela lettura che ci accompagnerà lungo questo caldo mese sarà:

51wy0uk88zl-_sx313_bo1204203200_

 

Titolo: Exit West
Autore: Mohsin Hamid
Editore: Einaudi

 

 

 

 


SINOSSI: «In una città traboccante di rifugiati ma ancora perlopiú in pace, o almeno non del tutto in guerra, un giovane uomo incontrò una giovane donna in un’aula scolastica e non le parlò». Saeed è timido e un po’ goffo con le ragazze: così, per quanto sia attratto dalla sensuale e indipendente Nadia, ci metterà qualche giorno per trovare il coraggio di rivolgerle la parola. Ma la guerra che sta distruggendo la loro città, strada dopo strada, vita dopo vita, accelera il loro cauto avvicinarsi e, all’infiammarsi degli scontri, Nadia e Saeed si scopriranno innamorati. Quando tra posti di blocco, rastrellamenti, lanci di mortai, sparatorie, la morte appare l’unico orizzonte possibile, inizia a girare una strana voce: esistono delle porte misteriose che se attraversate, pagando e a rischio della vita, trasportano istantaneamente da un’altra parte. Inizia così il viaggio di Nadia e Saeed, il loro tentativo di sopravvivere in un mondo che li vuole morti, di restare umani in un tempo che li vuole ridurre a problema da risolvere, di restare uniti quando ogni cosa viene strappata via. Con la stessa naturalezza dello zoom di una mappa computerizzata, Mohsin Hamid sa farci vedere il quadro globale dei cambiamenti planetari che stiamo vivendo e allo stesso tempo stringere sul dettaglio sfuggente e delicato delle vite degli uomini per raccontare la fragile tenerezza di un amore giovane. In un certo senso Hamid ha ripetuto per l’oggi quello che i classici dell’Ottocento, ad esempio Guerra e pace, hanno sempre fatto: raccontare l’universale della Storia attraverso il particolare dei destini individuali, riportare ciò che è frammentario, l’esperienza del singolo, alla compiuta totalità dell’umano.

Un romanzo che mi alletta molto e dal quale mi aspetto grandi cose, viste anche le numerose recensioni positive. Se volete unirvi a noi nella lettura di Exit West vi ricordo che il libro sarà in lettura dal 1 al 31 Luglio e potrete commentare e condividere i vostri progressi e le vostre opinioni sul gruppo di lettura ⇒QUI.

Vi aspetto su goodreads.  Se invece l’avete già letto fatemi sapere cosa ne pensate.

A presto,
2017-04-01-13.01.11.jpg.jpg

 

 

Annunci

Condividi il tuo pensiero

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...